Guardami negli occhi

Montanaro, Giovanni, 1983- author

Publication Details Click to collapse Cite/Export

  • Creator Giovanni Montanaro
  • Format Books
  • Publication Prima edizione ne "I Narratori". Milano [Milan, Italy] : Giangiacomo Feltrinelli editore, aprile 2017.
  • Series
  • Physical Details
    • 141 pages ; 23 cm
  • ISBNs 9788807032356, 880703235X
  • OCLC ocn987635770

Summary

  • "Nessuno quasi ci fa caso. È un anellino piccolo, d'oro, con una pietra di lapislazzulo. Quasi non lo si vede, quando si guarda la Fornarina di Raffaello. Eppure quell'anello, sulla parte bassa del dipinto, quasi coperto, nasconde una storia che da secoli affascina, incuriosisce, commuove. Ma di cui nessuno ha mai davvero svelato il mistero. Margherita, detta Ghita, la figlia del fornaio, la ragazzina appena adolescente che sta a Trastevere, mora, con gli occhi scuri, le mani piene di farina, e Raffaello, giovane anche lui, il pittore più grande, prediletto dai papi, pieno di grazia e di furbizia. Una storia d'amore sospesa tra eternità e tormento, una delle più grandi di tutti i tempi, che si muove tra povertà e ricchezza, tra la frenesia degli umili e il potere dei papi e dei cardinali, che deve passare attraverso il fidanzamento quasi obbligato di Raffaello con Maria Dovizi, che si nutre di calunnie e di avidità, sullo sfondo del destino della bottega di Raffaello, e di Giulio Romano. La voce di Ghita, da dietro le grate del convento di Sant'Apollonia, racconta di quella Roma disabitata che, all'inizio del Cinquecento, comincia la gloria del suo Rinascimento, e di tutte le fatiche, le lotte e le violenze di quel loro amore che nessuno vuole, a cui nessuno crede, che viene negato, scacciato, irriso, ma che, in fondo, è l'unica cosa che resta. Grazie a quel dipinto. Che è l'ultima opera che Raffaello ha lasciato su questa Terra, l'unica che ha fatto per lei soltanto, quando lei ha chiesto, per l'ultima volta: "Guardami negli occhi". E si è reso conto di quanto l'aveva amat" -- cover.
  • "Almost nobody is like this. It is a small ring of gold with a lapis lazy stone. You can hardly see it when you look at Raffaello Fornarina. Yet that ring, on the bottom of the painting, almost covered, conceals a story that has been fascinating, for centuries. But the mystery has never been revealed. Margherita, called Ghita, the daughter of the baker, the young teenage girl who is in Trastevere, has black hands full of flour, and Raffaello, younger, the greatest painter, loved by the popes, full of Grace and cunning. A love story suspended between eternity and torment, one of the greatest of all times, moving between poverty and wealth... Ghita's voice ... tells of that uninhabited Rome at the beginning of the sixteenth century... all thanks to that painting. That's the last work Raphael left on this Earth, the only one he did for her... only when she last asked, "Look in my eyes."..." -- translation and summary of the cover.

Notes

  • Novel.
  • In Italian.
Checking the Web...